(0)
carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
tot. IVA escl.: 0 € 0 €
Preventivo (0)
Inserisci i tuoi articoli per ottenere un preventivo
tot. IVA escl.: 0 € 0 €
Per info, ordini telefonici e preventivi Da rete mobile +39 0721 813658
Tel.
+39 0721
813658
  • Italiano
  • Español
  • Deutsch
  • English
  • Français
Ti trovi qui: Home page / Condizioni di Vendita

Condizioni di Vendita

Condizioni generali di vendita e spedizione – catalogo on line

1. Premessa
I rapporti commerciali fra TECHNOCHEF by TECNOSERVICE di Tinti Sergio & C. S.a.s. (d’ora in avanti denominata la “VENDITRICE”)
ed i clienti sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni di vendita, che superano ed escludono qualsiasi altra pattuizione
concordata precedentemente o verbalmente.

2. Informazioni tecniche
Le informazioni tecniche stampate sul catalogo si basano esclusivamente sui dati ufficiali pubblicati dai produttori.
Ci riserviamo la facoltà di modificare parametri tecnici e dimensionali in base a quanto ci sarà comunicato dai produttori.

3. Ordini
Gli ordini sono da intendersi subordinati all’accettazione della VENDITRICE. Gli ordini verranno evasi secondo le richieste dei clienti.
Eventuali alternative al prodotto richiesto verranno fornite solo dopo averne dato comunicazione al cliente ed aver ricevuto la sua approvazione.
Il cliente con l’invio della conferma d’ordine d’acquisto, accetta incondizionatamente le condizioni di vendita generali e di pagamento ivi descritte,
dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite.

4. Responsabilità
La VENDITRICE, salvo il caso di dolo o colpa grave, non sarà responsabile di alcun danno o perdita diretti o indiretti
derivanti da ritardata o mancata consegna del prodotto, né per la non corrispondenza della merce alle specifiche pubblicate nel catalogo,
né per qualsiasi altro fatto non imputabile alla VENDITRICE stessa.

5. Prezzi
Tutti i prezzi proposti dalla VENDITRICE sono espressi in Euro - IVA esclusa e si riferiscono esclusivamente agli acquisti effettuati via internet.
Gli sconti praticati sui prodotti in offerta non sono cumulabili con altri sconti concessi dalla VENDITRICE, che si riserva di modificare i prezzi in qualsiasi momento, a seguito di variazioni di mercato, errori tipografici o cambio di rapporto fra Euro ed altre valute.

6. Spedizioni e consegne
La merce ordinata sarà spedita sempre con ASSICURAZIONE A COPERTURA TOTALE DEL VALORE IN FATTURA,
con le modalità, i tempi ed i mezzi concordati con l’acquirente.
Il costo forfettario del trasporto verrà addebitato in fattura. La spedizione della merce attraverso PRIMARI CORRIERI NAZIONALI
avverrà immediatamente dopo il ricevimento del bonifico bancario a saldo o conferma di transazione avvenuta da parte della società emittente della carta di credito.
Allorché viene indicato un termine di consegna, questo ha valore semplicemente informativo e non impegnativo essendo subordinato a qualsiasi imprevisto.
Interruzioni di lavoro conseguenti a cause di forza maggiore dispensano la VENDITRICE  dall’osservare il termine di consegna indicato,
senza peraltro dare diritto al Committente di esigere risarcimenti dovuti a danni di qualsiasi natura. La merce dovrà essere sempre ritirata dal
Compratore e non dovrà essere in nessun caso lasciata giacente. Le eventuali spesi di giacenza, magazzinaggio, ecc…. saranno comunque a carico del Cliente.
E’ possibile avvalersi del servizio di “consegna al piano”, di facchinaggio e/o di sponda idraulica.
Il costo del suddetto servizio è commisurato al peso della spedizione.
E’ necessario, dunque, richiederlo prima dell’ordine per calcolarne il costo.

IMPORTANTE

Al momento della consegna, l’autista è tenuto (come dai vigenti accordi collettivi di settore) a scaricare la merce dal camion, ma non a trasportare i colli all’interno.
Anche se gli autisti sono normalmente disponibili a dare una mano, è necessario che al momento della consegna,
ci sia sempre un vostro incaricato per ricevere e movimentare la merce.


* All’atto della consegna, il Cliente ha l’obbligo di Controllare la merce per verificarne l’integrità anche se l’imballo non presenta alterazioni esterne.

In caso di riscontrato danno all'imballaggio dei prodotti, anche se minimo, Se il corriere non permette l’apertura dei colli, il Documento di Trasporto o Fattura Accompagnatoria, dovranno essere firmati apponendo nel Documento la dicitura :

“ Si ritira con riserva di controllo in quanto l'imballo non è perfettamente integro”.

Se il corriere non dovesse accettare il “ritiro con riserva...”, il cliente ha l’obbligo “di non ritirare la merce” e di avvisarci immediatamente.

In caso contrario non sarà possibile effettuare sostituzioni di merci o rimborsi.

La merce ritirata dal cliente con le modalità di cui sopra, che risulti danneggiata, verrà riparata o sostituita a nostre spese.

7. Rischi e Riserva di proprietà
La merce viaggia a rischio e pericolo dell’acquirente anche nei casi in cui, per accordi diversi, sia Resa Franco destino.
Le apparecchiature oggetto della compravendita non diverranno di proprietà del Committente prima dell’integrale pagamento del prezzo pattuito,
in conformità a quanto previsto dagli art. 1523 e seguenti del codice civile.
Il pagamento con cambiali o tratte non modifica
le condizioni di riserva di proprietà intendendosi gli effetti cambiari dati e ricevuti “pro solvendo” e non “pro soluto”.
In caso di sequestro o pignoramento totale o parziale delle apparecchiature il Committente dovrà informare immediatamente
la “TECHNOCHEF by TECNOSERVICE S.a.s.”affinché,
quest’ultima possa far valere nei confronti del terzo il diritto di proprietà riservata, le spese relative saranno sostenute dal Committente.
Il Committente, se richiesto, si obbliga a mantenere sulle apparecchiature, fintanto che non sarà soddisfatto ogni nostra ragione creditoria,
un contrassegno attestante tra l’altro il diritto di proprietà riservata a nostro favore.

8. Imballi Standard gratuiti.
Su richiesta possibilità di: imballi speciali, gabbie o casse in legno, che verranno addebitati in fattura al costo.

9. Reclami

Eventuali reclami, per essere presi in considerazione, dovranno essere fatti a mezzo raccomandata entro 8 gg. dal ricevimento della merce,
citando il numero del documento di trasporto o fattura.

10. Diritto di recesso

Premesso che la Nostra Società esercita attività di commercio all'ingrosso, e si rivolge pertanto ad Aziende, Utenze Professionali e possessori di Partita Iva, occasionalmente, previ accordi, valuta anche la possibilità di fornire a clienti definibili " Consumatori " , che non sono in possesso di Partita Iva;

 per questa tipologia di utenti, Ai sensi e nei limiti previsti dal DLGS N° 206/2005, è previsto il diritto di recesso entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce ordinata.
IL DLGS 206/2005 precisa che il diritto di recesso è esclusivamente riservato ai clienti definibili “consumatori”,
cioè persone fisiche senza partita iva, che acquistano i prodotti per uso proprio-privato e agiscono per scopi non riferibili ad attività professionali.


Sono esclusi pertanto da tale diritto
: utenze professionali con partita iva quali: Aziende, Utenze Professionali, Professionisti, Commercianti, Artigiani, Rivenditori, ecc...

Per esercitare il diritto di recesso il cliente dovrà: Inviare comunicazione entro 10 giorni dal ricevimento merce, indicando la volontà di recedere dal contratto alla società:    
“TECNOSERVICE di Tinti Sergio e C. s.a.s, Via Carlo Pisacane, 134 – 61032 Fano (PU)”,                                     

  con le seguenti modalità:

Raccomandata A.R
Posta certificata PEC
all'indirizzo:   tecnoservice_sas@pec.it
A mezzo Fax al Num. 0721 809794.           Citando sempre il numero di commessa o il numero di conferma d'ordine assegnato  al            
momento dell'acquisto del prodotto.                             
Spedire il prodotto a proprie spese accuratamente imballato nella confezione originale e completo di ogni accessorio del manuale d'uso
e di tutto quanto in origine contenuto, allegando copia della comunicazione di volontà di recesso precedentemente inviata.
Tecnoservice di Tinti Sergio e C. s.a.s, previa verifica della integrità del materiale rientrato, provvederà al rimborso a mezzo bonifico entro 30 giorni
dalla data di comunicazione della volontà di recesso .
Dal diritto di recesso sono esclusi: Arredi e Attrezzature realizzate su misura.

11. Pagamenti
Il pagamento potrà essere effettuato nei modi seguenti: Mediante bonifico bancario c/o: Unicredit Banca – Ag. Marotta (PU) In contanti alla consegna
Con titoli o altra forma da convenire Rateizzati con finanziamenti specifici o Leasing Carta di credito, 

12. Garanzia
Tutti i prodotti forniti dalla VENDITRICE sono garantiti per un minimo di 12 mesi dalla data di fatturazione per i difetti di materiali o fabbricazione.
Per accertati difetti di fabbricazione iniziali (macchina non funzionante alla prima accensione) contestati alla Venditrice entro 8 gg dalla consegna ed in presenza di allacci elettrici, idrici, gas realizzati in maniera corretta,
le spese di intervento ed eventuali ricambi saranno a totale carico della venditrice. Le attrezzature che si rivelino difettose
durante il periodo di garanzia verranno riparate gratuitamente nel centro assistenza tecnica operativo c/o la nostra sede
(il cliente dovrà farci pervenire a proprie spese l’apparecchiatura). In tutti gli altri casi, la garanzia consiste: - nella sola fornitura gratuita delle parti di ricambio
che risultassero difettose, - nella messa a disposizione di un tecnico per la consulenza e diagnosi telefonica ed on line, - nel fornire/mettere a disposizione del cliente
manuali di servizio, schemi elettrici, disegni esplosi e quant’altro sia di aiuto nel risolvere le problematiche insorte. La VENDITRICE, inoltre, si impegna a ricercare,
indicare il centro assistenza tecnica più vicino disponibile ed a intervenire. I componenti sostituiti in garanzia dovranno essere resi alla VENDITRICE per le necessarie verifiche/accertamenti in porto franco. Non sono soggetti a garanzia i danni provocati da errori di difformità nell’installazione o errato utilizzo della macchina;
i danni da acque dure o ferruginose, da incuria o incapacità dell’utente, da tensioni irregolari delle linee elettriche, da insufficiente pressione o impurità negli impianti idrici o gas, dal mal funzionamento degli impianti di aspirazione.
La garanzia non copre i componenti soggetti ad usura, quali: guarnizioni, lampade, vetri, manopole, ecc… La VENDITRICE non risponde dei ritardi
degli interventi in garanzia né è tenuta a risarcire eventuali danni, diretti o indiretti, né derivanti dagli eventuali vizi o difetti delle apparecchiature fornite,
in deroga all’art. 1494 codice civile. In caso di ritardo nei pagamenti o di insolvenza, anche parziale dell’Acquirente, la VENDITRICE
è esonerata dall’obbligo di garanzia e di interventi per riparazione.

13.  Installazione – Montaggio - Collaudo
Le spese di installazione, montaggio allacciamento sono a carico dell’Acquirente e non sono comprese nel prezzo:
in caso di patto contrario verranno eseguiti esclusivamente i lavori concordati. La VENDITRICE non assume alcuna responsabilità per progetti,
installazioni, allacciamenti o montaggi eseguiti da terzi. Qualora l’installazione sia convenuta a carico della VENDITRICE,
l’Acquirente è tenuto a mettere il personale della VENDITRICE in condizione di eseguire il lavoro in modo continuativo e ad approntare i mezzi preventivi
degli infortuni secondo le vigenti norme in materia.
La verifica e/o collaudo del funzionamento delle attrezzature sarà effettuata solo su richiesta scritta dell’Acquirente entro e non oltre venti giorni
dalla consegna delle apparecchiature: in difetto le stesse si intenderanno definitivamente accettate. La VENDITRICE non risponde dei danni di qualsiasi natura
connessi a ritardi di installazione, di montaggio di allacciamenti eseguiti dal proprio personale o da ditte dalla stessa incaricate.
L’Acquirente dovrà richiedere direttamente agli Enti competenti l’approvazione dei progetti esecutivi e delle apparecchiature in conformità
alle norme in vigore e non potrà addebitare alcunché alla VENDITRICE per la mancanza o il rifiuto della approvazione.
L’Acquirente si impegna a fare realizzare da ditte specializzate di propria fiducia e gradimento, e comunque a realizzare direttamente, gli impianti di alimentazione
(gas, acqua calda e fredda, elettricità, vapore) e le reti di scarico e le canne fumarie necessarie e dimensionate alle attrezzature acquistate,
assumendosi l’onere che tali lavori vengano realizzati a regola d’arte nel pieno rispetto delle norme C.E.I., delle norme UNI-CIG e di ogni altra regolamentazione
in vigore al fine di assicurare la sicurezza richiesta dalle vigenti normative e la piu’ corretta alimentazione, eliminazione di fumi ed odori,
delle attrezzature stesse, esonerando la VENDITRICE da ogni connessa responsabilità. Anche in ipotesi di svolgimento da parte della VENDITRICE
di progetti o di opere di assemblaggio, montaggio, installazione ed allacciamento, la natura giuridica del contratto di cui alla presente
Conferma d’ordine non potrà mai essere configurata come appalto bensì come compravendita a motivo della prevalenza del valore delle attrezzature rispetto alle opere.

13. Controversie
Qualsiasi controversia insorga tra le parti derivanti dall’interpretazione o dall’esecuzione del contratto di vendita, sarà competente il foro di Pesaro,
fatta salva facoltà per la venditrice di adire il Foro di Residenza del compratore; le parti potranno tuttavia decidere di comune accordo
di sottoporre la controversia ad arbitrato.




+39.335.7916072 Numero whatsapp anche per info ordini e preventivi +39.335.7916072 Numero whatsapp anche per info ordini e preventivi
Cookie Policy